News

Istituto

Torna indietro

#Estateinsieme! – “I nostri consigli culturali per l’estate”

Redazione / 17 luglio 2020

Il tempo dell’estate per molti è un periodo di riposo e di vacanza, spesso al mare o in montagna.  Per alcuni è anche l’occasione propizia per mettersi in viaggio alla scoperta delle bellezze artistico-culturali della nostra Italia. Con la nostra proposta vogliamo farvi conoscere alcune interessanti iniziative culturali che verranno realizzate, in questo periodo estivo, da diversi musei e mostre del territorio per tutta la famiglia.

Il Museo di Geografia dell’ Università di Padova

Il nuovo Museo di Geografia, il primo in Italia, è un luogo prezioso in cui strumenti, carte, globi, plastici e fotografie conducono il visitatore in un viaggio suggestivo tra le ricerche del passato e l’attualità.  Per farsi conoscere al pubblico, il Museo organizza per tutto il mese di luglio visite guidate gratuite. La prenotazione è obbligatoria.

Il Muve: Musei Civici di Venezia

Il servizio Educativo di Venezia promuove attività educative rivolte a famiglie, per tutto il periodo estivo. Le attività hanno la particolarità di svolgersi a museo chiuso in giorni e fasce orarie specifiche, e quindi offrire un’esperienza unica per il visitatore. I percorsi sono organizzati per gruppi di massimo 10 persone, accompagnati da operatori didattici incaricati dai Musei Civici. Le attività educative disponibili a luglio sono per Palazzo Ducale, Ca’ Rezzonico – Museo del Settecento veneziano, Museo del Vetro a Murano, Museo del Merletto di Burano e Museo di Storia Naturale di Venezia Giancarlo Ligabue.

La mostra: “ Etruschi. Viaggio nelle terre dei Rasna” presso il Museo Archeologico di Bologna

Fino al 29 novembre. Un affascinante viaggio tra archeologia e paesaggio: in mostra oltre 1400 oggetti per mettere in risalto le novità di scavo e di ricerca sulla storia di uno dei più importanti popoli dell’Italia antica.

Arte Sella, in Val di Sella (Borgo Valsugana, Trentino)

Arte Sella è un museo all’aperto, un percorso magico tra i boschi e l’arte contemporanea! Da oltre trent’anni accoglie incredibili opere composte da materiali naturali, capaci di dialogare con l’ambiente circostante e di tornare alla Terra una volta esaurita la propria funzione. Nuove installazioni nascono infatti ogni anno, mentre altre scompaiono, in un continuo alternarsi di presenza ed assenza. Soprattutto se si torna di anno in anno, perché ogni volta è a sé.

Il Muse: Musei di Storia Naturale di Trento

Al Muse è iniziato il Summertime 2020: fino al 30 settembre in programma attività all’aria aperta alla scoperta delle Dolomiti patrimonio Unesco, ma anche laboratori e spettacoli tra arte, astronomia, scienza e cura del pianeta. Location principale il giardino e gli orti del MUSE che si trasformano in uno spazio esperienziale outdoor. Ogni giorno della settimana è dedicato a un tema diverso: martedì biodiversità, mercoledì agenda 2030, giovedì astronomia, venerdì paesaggio, sabato ecosistemi, domenica arte e natura.

Dove trovarci
Padova Corso Vittorio Emanuele II, 126
35123 Padova
049 88.03.122 049 88.00.047
P.I. e C.F. 00723380283